Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sulle pagine di questo sito. Per vedere quali cookie utilizziamo e quali sono di terze parti, visita la pagina dedicata. Informativa ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n.196.

università tor vergata master mimap
evabeta

 

 

roma capitale

Sala del Carroccio, Piazza del Campidoglio

24 MARZO 2015

“Open Data: la Misurazione dell'Efficienza nella P.A.”

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

Convegno promosso da Università Tor Vergata ed Evabeta in collaborazione con Roma Capitale su Open-Data e Rating dei Comuni

 

Si consolida il panorama degli Open Data con il seminario promosso dal Master MIMAP – Innovazione e Management nelle Amministrazioni Pubbliche dell’Università Tor Vergata ed Evabeta Srl, in collaborazione con Roma Capitale.

L’incontro si è aperto con l’intervento della dott.ssa Marta Leonori, Assessore di Roma Capitale, “Roma Produttiva e Città Metropolitana”, che ha illustrato l’azione di aggiornamento e sviluppo della piattaforma Open Data dell’amministrazione che ha portato la città tra i primi posti in graduatoria dei comuni più attenti a fornire, a costo zero, data set scaricabili on-line da tutti i cittadini.  L’assessore ha ricordato l’importanza di rendere la città una casa di vetro in cui partecipazione, trasparenza e collaborazione sono elementi essenziali per consentire un cambio di passo dell’amministrazione che intende ridisegnare i servizi avendo bene presente i numeri in gioco.

Anche il Presidente della Commissione Speciale per la Riforma e razionalizzazione della Spesa di Roma Capitale, il dott. Daniele Frongia, nella sua veste di Ricercatore e statistico, ha ricordato quanto gli sprechi possano essere evitati se l’efficacia delle azioni gestionali diventa  misurabile semplicemente utilizzando i dati resi disponibili dalle piattaforme informatiche dell’amministrazione. Viene portato come esempio l’indicatore riferito alla numerosità degli affidamenti diretti utile a individuare aree di rischio su cui concentrare l’attenzione  per evitare incrementi ingiustificati di spesa e al contempo garantire l’integrità del mercato.

L’esperienza di Open Bilanci, illustrata dal Responsabile di Progetto di Depp Srl, dott. Ettore di Cesare, ha permesso di offrire un punto di vista interessante su come gli amministratori pubblici possono utilizzare i dati raccolti per supportare la propria azione gestionale, in cui la limitatezza del tempo a disposizione si deve necessariamente coniugare con l’accuratezza del dato.

Evabeta Srl nella persona dell’Ing. Cafarotti, che ha sviluppato la piattaforma di rating dei comuni italiani (www.ratingcomuni.it), ha descritto la metodologia di calcolo dell’indicatore realizzato, che consolida in un unico  valore informazioni fornite da indicatori finanziari tradizionali con il BES, l’indicatore di benessere elaborato dall’ISTAT,  delle amministrazioni locali italiane, quali unità di partenza per la costruzione di una mappa dei comuni più o meno virtuosi sotto il profilo socio-economico.

Le testimonianze dell’Ing. Dellutri di Mitecube Srl e del dott. Marco Cagnoli di Roma Servizi per la Mobilità Srl, hanno aperto la discussione verso strumenti di condivisione di informazioni legate rispettivamente al mondo dell’insegnamento  e della mobilità urbana in tempo reale per i cittadini della capitale.

L’apporto scientifico fornito dal Dott. Andrea Bonomi Savignon, docente dell’Università di Tor Vergata, ha permesso di inquadrare le diverse esperienze all’interno di una organica visione dell’azione amministrativa che gli Enti Locali, interessati a partecipare alla fase di popolamento degli indicatori, sono chiamati a promuovere al fine di stimolare la creazione di un sistema di rendicontazione dell’attività amministrativa non mediata da valutazioni di natura discrezionale, bensì supportato da un sistema di misurazione oggettivo validato scientificamente.

“A riprova di quanto sia importante realizzare occasioni di confronto del genere” – ricorda Andrea Mazzillo, organizzatore dell’evento – “abbiamo messo in contatto direttamente l’assessore Leonori con il Dott. Di Cesare per avviare una sperimentazione dell’esperienza Open Bilanci anche sui Municipi”. Il convegno si è concluso con l’illustrazione della proposta formativa del Master MIMAP che proporrà a fine aprile, sempre in Campidoglio, una lezione aperta per inaugurare il nuovo percorso dedicato alla governance e alla gestione finanziaria nelle amministrazioni locali (www.mimap.it).  

Roma, 24 marzo 2015

 

Master MIMAP

Segreteria Organizzativa

06.72.59.59.00

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.